Il massaggio rilassante è caratterizzato dall’essere eseguito con movimenti lenti e avvolgenti che esercitano pressioni più o meno profonde, ma comunque sempre ritmiche e fluide su varie zone del corpo.

Il massaggio rilassante serve a tutte quelle persone che sono vittime dello stress e dell’ansia, fenomeni molto diffusi che si ripercuotono negativamente non solo sulla mente ma anche sul corpo. Una persona stressata e ansiosa tende a irrigidire varie parti del corpo (il collo, la schiena, l’addome, ecc.) causando dolori e contratture sia muscolari, sia articolari, sia a livello degli organi interni.
Il massaggio rilassante, quando eseguito correttamente, con l’aiuto di oli leggermente profumati, aiuta a lenire il senso di fatica, alleviare i dolori, ridurre le contratture muscolari e articolari, sciogliere le tensioni, tutti fenomeni dovuti allo stress e alla fatica.

In questo tipo di massaggio è molto importante il rapporto tra chi esegue il massaggio e chi lo riceve: chi lo esegue deve essere a sua volta libero da stress o pensieri negativi ed essere ben disposto verso che deve ricevere il massaggio. In questo modo che si sottoporrà al messaggio rilassante avrà un sentimento di fiducia e potrà più facilmente predisporre il proprio spirito e il proprio corpo alla distensione.

I movimenti lenti e profondi del massaggio rilassante aiutano a stimolare l’energia nei vari punti del corpo, attivano la circolazione sanguigna e linfatica inducendo a ridurre le tensioni accumulate nei vari punti. In questa maniera si rinforza il sistema immunitario e si riattivano le funzioni dei vari organi vitali.

Il massaggio rilassante inoltre aiuta a superare i fenomeni di insonnia causata da stress.

  • Antistress
  • Miglioramento del sistema immunitario
  • Circolazione linfatica
  • Stimolazione della produzione di endorfine
  • Migliora la qualità del sonno
  • Migliora la memoria e la concentrazione